Impianti Fotovoltaici

Impianti fotovoltaici :

l’energia solare oltre ad essere un’energia rinnovabile, inesauribile e pulita permette al consumatore un notevole abbattimento dei costi per l’energia elettrica.

conviene installare un impianto fotovoltaico?

dipende dai vs. consumi, e dalle vs. abitudini! non sempre è conveniente installare un impianto fotovoltaico. ogni famiglia o azienda ha una sua necessità, e questa va valutata di caso in caso. considerando che con piccoli accorgimenti, l’installazione di un impianto fotovoltaico diventa vantaggiosa,è quindi necessario fare un audit energetico, e poi valutare la giusta soluzione!

Come faccio a capire se mi conviene? e in quanto tempo rientrerò dell’investimento?

“la prima considerazione da fare è che gran parte dei consumi diurni della nostra abitazione saranno coperti dal nostro impianto fotovoltaico, che produrrà energia nel momento stesso in cui noi la consumiamo, permettendoci così di non prelevare nulla dalla rete di distribuzione nazionale. ecco un primo risparmio che ci consentirà di vedere “scendere” la nostra bolletta.  

Purtroppo molte pubblicità ingannevoli dicono che si può fare un impianto fotovoltaico e poi non riceverete più bollette dell’energia elettrica!

Sbagliato!!! continuerete a riceverle, in quanto dovrete comunque sostenere le spese delle varie accise imputabili, tra l’altro, alla gestione della rete nazionale di distribuzione.

Dovrete inoltre continuare a corrispondere il costo dei vostri consumi “notturni”.

Quando l’impianto non produce, infatti, voi preleverete dalla rete come chiunque altro e questa energia dovrà essere “pagata” al vostro fornitore di energia elettrica.

Dal momento che però, di giorno, avrete probabilmente prodotto in eccesso, ecco che vi viene incontro il meccanismo di scambio sul posto. tale meccanismo, sancito da una convenzione che stipulerete, attraverso la consulenza dei nostri tecnici, con il gestore dei servizi energetici, ha la finalità di “valorizzare” l’energia che avrete immesso e prelevato dalla rete.

in parole semplici, attraverso il contributo in conto scambio, vi sarà rimborsata parte della bolletta: il gse (dal 1 gennaio 2009) tiene conto dell’energia prodotta in eccesso e immessa in rete (nelle ore di insolazione), e rimborsa i consumi avvenuti in assenza di produzione fotovoltaica (in assenza di sole, quindi essenzialmente di sera e notte), con il limite della quantità di energia prodotta in eccesso (contributo in conto scambio) il tutto può essere monitorato in tempo reale dai sistemi di monitoraggio presenti e visibili con un’applicazione anche dal vs. cellulare!

Il rientro economico avviene quindi su due fronti:

  • rientro per la quota di energia consumata non eccedente la quantità di energia immessa in rete
  • risparmio ottenuto auto consumando direttamente l’energia prodotta

a questo meccanismo va ad aggiungersi un ulteriore risparmio, quello della detrazione fiscale la cui percentuale viene definita di volta in volta dalle varie finanziarie, che permette di scalare parte del costo dell’impianto direttamente dalla dichiarazione dei redditi, in 10 rate annuali.

Le pubbliche amministrazioni sono in grado di far fronte al dispendio in termini energetici ed ambientali di scuole, palestre, case di riposo ed altre strutture grazie agli incentivi che, di volta in volta, vengono stanziati dalla regione di appartenenza, dallo stato o dalla comunità europea.

Di cosa ci occupiamo?

assistiamo i nostri clienti dal sopralluogo gratuito alla progettazione dell’impianto, dalla stesura delle pratiche burocratiche per l’ottenimento delle dovute autorizzazioni presso le diverse amministrazioni all’erogazione del contributo statale e non solo.

Per questo motivo ci piace dire che ogni impianto è un vestito su misura!

Sopralluogo e consulenza:

il sopraluogo iniziale è del tutto gratuito ed eseguito da tecnici specializzati:

“dovete solo dedicarci un poco del vostro tempo e a seguito di una visita in loco il gruppo badano procederà con l’analisi di fattibilità e un eventuale conto economico di rendimento con annesso piano di ammortamento delle spese da sostenere.”

Progettazione:

il pacchetto di progettazione, prevede la gestione dell’intero iter burocratico, dalle pratiche necessarie all’ottenimento delle dovute autorizzazioni per l’installazione presso gli enti preposti, alle domande di connessione da effettuarsi presso il gestore di rete (enel distribuzione s.p.a., amaie…) a quanto richiesto dal gestore dei servizi energetici per potersi avvalere dei contributi in conto scambio. il tutto prestando particolare attenzione all’impatto estetico/ambientale del sistema fotovoltaico. E’ compreso ogni onere per la sicurezza e il collaudo dell’impianto.

Installazione:

tecnici specializzati, certificati ed esperti in materia, eseguono l’installazione dell’impianto, l’allacciamento alla rete elettrica (ove necessario) coordinati da un professionista abilitato sempre a vostra disposizione per chiarimenti o domande.

Garanzie:

I Nostri impianti fotovoltaici, oltre ad essere assicurati per difetti e/o malfunzionamenti  come da legge, sono corredati da una assicurazione all risk per 24 mesi. E’ compresa nella fornitura anche la componente SMALTIMENTO fine vita, ovvero l’impianto è geolocalizzato c/o il Cobat, in modo che al momento della dismissione dell’impianto sarà necessario solo comunicare i dati del proprietario, e a titolo completamente gratuito, sarà ritirato e portato c/o i centri di smaltimento autorizzati.

Post vendita:

I nostri impianti sono monitorati in tempo reale su internet e Forniamo manutenzione ordinaria e straordinaria con contratti ad hoc.

error: Content is protected !!